A Dakar per promuovere la vela e la cultura nautica

A Dakar per promuovere la vela e la cultura nautica

Sono trascorsi dieci lunghissimi giorni qui a Dakar e ancora non siamo riusciti a vedere il nostro Ocean Cat, chiuso dentro un container nell’area portuale in attesa di essere sdoganato. Non abbiamo però perso tempo e in questi giorni abbiamo curato la preparazione fisica… ma abbiamo anche avuto modo di poter far conoscere la nostra avventura e parlare delle nostre esperienze a venti giovani di SeneVoile, una scuola vela fondata dall’italiano Paolo Lodigiani che con grande impegno e passione fa conoscere lo sport della vela qui in Africa. 

L’altro ieri abbiamo portato a bordo degli Hobie Cat presenti qui in spiaggia venti giovanissimi: una giornata di puro divertimento che ci ha permesso di trascorrere una splendida giornata di mare e di sport: abbiamo aiutato questi ragazzi ad armare le barche, portando la nostra esperienza di marinai e navigatori. Un’esperienza unica, un ricordo speciale di questa splendida terra. Domani speriamo finalmente di poter rivedere il nostro catamarano e poter iniziare a lavorare alla barca prima della partenza. Nel frattempo il meteo sembra essere dalla nostra parte: il ritardo nella consegna della barca segue quello del vento… La finestra favorevole, con l’arrivo dell’Aliseo,  dovrebbe verificarsi intorno al 20 gennaio.